Fiera del consumo consapevole e degli stili di vita sostenibili

Umbriafiere

Descrizione dell'evento

Torna in Umbria Fa’ la cosa giusta!, la seconda edizione della fiera completamente dedicata al consumo consapevole e agli stili di vita sostenibili. Tre giorni (2-3-4 ottobre 2015, presso il centro espositivo di Umbriafiere a Bastia Umbra) di eventi, dibattiti, attività per le scuole e workshop con al centro la mostra mercato delle eccellenze produttive smart del centro Italia (e non solo). E si aperta in questi giorni la vendita degli spazi espositivi per le aziende e le realtà dell’economia sostenibile. Chi volesse partecipare può trovare tutte le informazioni sul sito www.falacosagiustaumbria.it. Tante le novità in programma per una manifestazione che, nella sua prima edizione, ha registrato numeri importanti e che ha visto il plauso e il forte interesse di pubblico, aziende, operatori e istituzioni. Grazie anche a un processo partecipato e aperto che continua a coinvolgere molti degli attori della società civile regionale: nel comitato promotore dell’iniziativa figurano Acli, Arci, Cittadinanzattiva, Cgil, Cisl, Uil, Legambiente, Libera e Forum del Terzo settore.

Fa’ la cosa giusta! Umbria – sottolinea Lazzaro Bogliari, presidente di Umbriafiere Spa, partner dell’evento – è una fiera ricca di stimoli, dove si trova tutto il necessario (prodotti naturali e innovativi, ma anche idee e nuove realtà ancora da esplorare) per uno stile di vita all’insegna del rispetto delle persone e dei territori; esempi di economie reali per un presente-futuro più libero e consapevole”. Titolo della seconda edizione della fiera è “ripartiamo dalla terra”: un tema ampio e più che mai attuale, che sarà declinato con un’attenzione particolare nelle diverse sezioni tematiche dell’esposizione, dal food ai trasporti, dalla qualità dell’aria a quella della vita. Dieci quest’anno le aree espositive (Abitare sostenibile, Buono da mangiare, Mobilità nuova, Ethical fashion, Cosmesi naturale e biologica, Viaggiare, Editoria,web e tempo libero, Servizi etici, Il mondo dei piccoli, Cittadinanza e partecipazione), a cui si aggiunge un’area Street, bio & vegan food dedicata alla ristorazione e, novità rispetto al 2014, due sezioni dedicate al tempo libero e alle novità del web. “Una fiera non è solo l’esposizione di prodotti, ma anche e soprattutto un contenitore di messaggi culturali e di stimoli utili a comprendere quanto gira intorno a noi senza subire solo proposte super pubblicizzate e prettamente mediatiche. In una regione prosegue Bogliaridove si mette spesso al centro del dibattito il buon vivere, la bellezza dei centri storici e la qualità dei cibi, le proposte della fiera risultano ancora più attuali e realizzabili. Si tratta di un’occasione buona per noi tutti per comprendere che esiste un futuro possibile fatto oltre che di scelte ideali di decisioni concrete e reali attuabili tutti i giorni. Questa seconda edizione rappresenta un altro passo importante che i giovani organizzatori di Fa’ la cosa giusta! Umbria faranno nel loro progetto di promozione di una cultura dell’economia. Un’esperienza da custodire e diffondere”.

 

Seminari, workshop, incontri convegni, cooking show e laboratori per tutta la famiglia. Un programma specifico per i più piccoli con attività laboratoriali sul riciclo e sul recupero, sulla produzione e sul consumo di energia, postazioni interattive sui diversi aspetti della sostenibilità, favole animate, giochi in legno, kart a pedali, aree gioco, animazione e “mani in pasta” con i laboratori sul cibo buono e sano. Nei tre giorni di fiera anche molti momenti dedicati ai tecnici, agli addetti ai lavori e agli amministratori con incontri sull’energia, sulla bio edilizia, sull’architettura sostenibile, sula gestione del ciclo dei rifiuti. Previsti focus su economia solidale, produzioni agroalimentari di qualità, cooperazione e sviluppo locale, famiglia e lavoro. Un programma di attività di approfondimento, momenti leggeri e culturali, dimostrazioni pratiche e degustazioni. Ma anche animazione musicale e teatrale, danza, e tante attività per il benessere psico-fisico. Tanti i cooking show in programma: dalla cucina tradizionale con ingredienti “poveri”, alla cucina naturale e alla dieta antitumorale, degustazioni di vino e olio. Test drive di mezzi elettrici elaboratori su cibo, cosmesi e autocostruzione.


Dove e quando

Indirizzo
Piazza Moncada, 06083 Bastia Umbra (PG) - Italia
Coordinate navigatore 43.0611318 - 12.54581
Orario Dalle 08:30 alle 17:30
Telefono +39 075 7750395
Fax +39 075 3721786

Informazioni

E-mailorganizzazione@falacosagiustaumbria.it
Sito Webwww.falacosagiustaumbria.it/
Facebookhttps://www.facebook.com/falacosagiustaumbria?fref=ts
Ingresso intero€ 3,00
Ingresso ridottoGratuito