La prima fiera della canapa in Sicilia

Centro Congressuale Fieristico Culturale “Le Ciminiere”

Descrizione dell'evento

Dal 24 al 26 aprile presso il centro fieristico “Le Ciminiere” a Catania, una tre giorni che si promette di “cancellare il muro di ignoranza che circonda questo straordinario vegetale”.

All’interno della fiera si troveranno dolci, prodotti da panificio, produttori di materiali edili e coibentanti, aziende che lavorano tessuti, abbigliamento e cordame, produttori di mangimi e lettiere per animali, materiale bio-plastico, cosmesi e prodotti salutistici a base di canapa. Previsti anche momenti informativi con alcuni incontri ai quali parteciperanno docenti di istituti universitari dove si sperimentano i derivati della canapa, ed una competizione sportiva con il campione intercontinentale di Thay Boxe Calogero Palmeri che, prima dell’incontro, terrà una piccola conferenza per parlare dei benefici dell’impiego dei semi di canapa e dei suoi derivati come integratori alimentari.

Perché MALACANAPA e la Città di Catania?

La natura offre un’ampia varietà di materie prime da cui è possibile sintetizzare diversi derivati ad impatto zero. Attualmente queste materie prime naturali sono scarsamente utilizzate a favore di derivati del petrolio trasformati con processi chimici altamente inquinanti o altre materie prime difficilmente rinnovabili e con elevato impatto ambientale.

In tal senso, la canapa rappresenta la materia prima dalla quale poter ricavare oltre 50mila derivati, tutti attraverso processi eco-sintonici. Risulta essere tra le colture più ecologiche e rinnovabili. Dalla coltivazione della canapa è possibile ottenere notevoli benefici sia in termini ambientali che sociali. La pianta viene impiegata per usi alimentari, terapeutici, cosmetici, nella bio-edilizia ed è anche una fonte di biomassa o combustibili come l'etanolo di canapa, da utilizzare in alternativa al carbone e altri combustibili fossili, in quanto al contrario di questi, non comporta un incremento di CO2, data anche l'immensa quantità di anidride carbonica sottratta dall'atmosfera durante la fase di crescita vegetativa della pianta. Nella realizzazione della carta, inoltre, si potrebbero risolvere gran parte del problema del disboscamento dato che la produzione annua di cellulosa, per ettaro di canapa, risulta quanto quella di quattro ettari di foreste almeno trentennale.

Nel considerare l’ambiente come un input di grandi valori e nella volontà di attuare cambiamenti sia nei modelli di investimento sia in quelli di consumo operando verso un’economia verde, si desume come la Fiera MALACANAPA rappresenti una grande opportunità per il territorio siciliano.

Programma

In fiera esporranno aziende che si occupano di derivati della canapa:

Per scopo industriale (principalmente produttori di materiale per la bio-edilizia e materiale innovativo per le aziende automobilistiche, nautiche, ecc.),

Per scopo alimentare (il seme di canapa è riconosciuto dallo stesso Ministero della Salute, “Prodotto Salutistico” - Circolare del 22/05/2009),

  •  
  • Per scopo terapeutico,
  • Altro settore inerente vendita di semi da collezione e prodotti per il giardinaggio,
  • Altro settore inerente vendita di prodotti per fumatori.


Esporranno inoltre operatori di vari settori inerenti la canapa, la corretta alimentazione, la cultura e l'arte; non classificabili nelle precedenti categorie.

Queste fiere hanno la finalità di informare agricoltori, imprenditori, ma anche studenti e curiosi, sugli usi della canapa.
 


Dove e quando

Indirizzo
Piazzale Asia, 95129 Catania (CT) - Italia
Coordinate navigatore 37.6424174 - 14.8711504
Orario Dalle 09:00 alle 17:00
Telefono +39 328 1659060

Informazioni

E-mailinfo@malacanapa.it
Sito Webwww.malacanapa.it
IngressoGratuito