Gestione Volontari. Qualcuno mi aiuta?

Gruppi di Acquisto Solidale

» Forum » Indice Gruppi di Acquisto Solidale

Pagina: 1

Gestione Volontari. Qualcuno mi aiuta?


Ciao a tutti,

a me piacerebbe sapere come va la partecipazione attiva dei soci-volontari e di come gli altri Gas gestiscano se c'è, la scarsa partecipazione. Avevo letto anche da qualche parte, ma non me lo ritrovo più , di istituire dei buoni sconto per quei volontari che dedicano moltissimo del loro tempo all'associazione. Personalmente non la trovavo un'idea tanto sbagliata. Qualcuno mi aiuta a farmi un quadro generale della situazione? Sarà gradito ogni suggerimento. Grazie, roberta


Re: Gestione Volontari. Qualcuno mi aiuta?


ha scritto:

Ciao a tutti,

a me piacerebbe sapere come va la partecipazione attiva dei soci-volontari e di come gli altri Gas gestiscano se c'è, la scarsa partecipazione. Avevo letto anche da qualche parte, ma non me lo ritrovo più , di istituire dei buoni sconto per quei volontari che dedicano moltissimo del loro tempo all'associazione. Personalmente non la trovavo un'idea tanto sbagliata. Qualcuno mi aiuta a farmi un quadro generale della situazione? Sarà gradito ogni suggerimento. Grazie, roberta

Ciao, sono di Nanogas, Nonantola.

Noi abbiamo messo a regolamento che ogni socio del GAS deve collaborare alla vita dell'associazione, per quelle che sono le sue possibilità.

Ad esempio può fare qualche ritiro presso i fornitori, può partecipare allo smistamento, può partecipare alle riunioni (si,anche partecipare alle riunioni è una attività), può mettere a disposizione la propria casa per una riunione.

Non è specificato nessun obbligo minimo, però abbiamo visto che il sistema bene o male funziona, e anche se c'è sempre il gruppo che fa di più, o molto di più di altri. Però un minimo di partecipazione c'è tra tutti.

Chi non vuole partecipare per niente significa che non riconosce alcuni valori fondanti dei GAS, perciò può benissimo andare a fare la spesa al supermercato. So che è brutto da dire, ma il GAS non è un sistema puramente economico, dà un valore anche alle relazioni tra le persone.

Questo è un "patto" chiaro che abbiamo fatto tra noi, che permette di tenere a livello sufficiente la fiducia reciproca.

Il GAS sta crescendo, quindi mi sembra una proposta da condividere....

Franco


Re: Gestione Volontari. Qualcuno mi aiuta?


Il nostro gas pur essendo tra i più grossi come iscritti, non è un'associazione e funziona da 10 anni , ma ad ogni nuovo iscritto spieghiamo bene che si deve trovare il modo di collaborare appena si è capito come funziona il nostro gas.

Per facilitare l'apprendimento abbiamo un kit di accoglienza su wiki

http://gasversilia.pbworks.com/Kit_accoglienza

di cui una pagina fondamentale è questa:

http://gasversilia.pbworks.com/Manifesto-GAS-Versilia

Naturalmente c'è un periodo iniziale di tutoraggio, ma si riesce abbastanza presto a "rodare" i nuovi affiancandoli per le funzioni base dei servizi di distribuzione settimanale e poi successivamente dopo i primi sei mesi proponendo una referenza di un produttore.

Periodicamente (un paio di volte l'anno) faccio dei corsi per referenti (un paio di ore) per illustrare la procedura scritta apposta per i referenti.

Antonio Balderi

e-mail: abalderi@yahoo.it

skype: abalderi


Re: Gestione Volontari. Qualcuno mi aiuta?


Grazie Antonio e Franco, leggo solo ora la vostra risposta. Avevo scritto 2 anni fa, mi avete risposto dopo un anno e vi ringrazio. Antonio tu mi abilitasti ad amministratore di secondo livello, persona di rara gentilezza. Alla fine lo scorso aprile mi sono auto silurata e sono uscita dal Gas, ho risolto drasticamente tutti I problemi di mancata collaborazione!!! ;-) Ora dopo quasi un anno mi sono riscritta, ma per adesso alleggerita di tutto! :-) :-)!

Pagina: 1

oppure per scrivere nel Forum