La Patata rossa di Colfiorito è un prodotto agroalimentare tradizionale per la zona degli altopiani di Colfiorito, quello che ha contribuito in maniera sostanziale al suo sviluppo.Timidamente introdotta nel 1963, la varietà désirée nel giro di pochi anni ha trovato il consenso di tutti gli agricoltori della zona, essendosi rivelata particolarmente adatta alle condizioni climatiche e ambientali degli altipiani a differenza della nostrale patata bianca; la coltivazione di quest'ultima è ormai del tutto abbandonata.Alla patata rossa è dedicata una grossa mostra-mercato e sagra che, dal 1978, raccoglie migliaia di persone e svolge numerose attività artistiche e culturali oltre che ludiche e gastronomiche. La sagra ha promosso mostre fotografiche e documentarie sul territorio, estemporanee di pittura, convegni di studio, pubblicazioni di libri sia di argomento storico (a cura di don M. Sensi, docente all'Università Lateranense) sia naturalistico. Vanta una stretta collaborazione con l'Ente Parco di Colfiorito (parco regionale nato intorno ad una palude di importanza internazionale sia dal punto di vista botanico che zoologico) che, illustrando temi legati alle ricchezze naturalistiche, ha fatto riscoprire il fascino di queste terre.


CategoriaPatate
Zona di produzioneCOLFIORITO
Presidio Slowfoodwww.fondazioneslowfood.it/presidi-italia/dettaglio/