Perché utilizzare sulla pelle qualcosa che non sia abbastanza puro da essere mangiato?

di Giulio Moiraghi

oppure per lasciare un commento