Contatta Il Vascello del Monsignore - Antica Acetaia-

…un segreto di famiglia ed una eredità arcana ad essa legata e custodita riservatamente, come un tesoro, nel caldo ambiente dei sottotetti…

di Irene Melloni

L'Azienda

Descrizione dell'azienda

 

Il Vascello del Monsignore

Antica Acetaia a Cervarezza Terme

 

“…Un segreto di famiglia ed una eredità arcana ad esso legata e custodita riservatamente, come un tesoro, nel caldo ambiente dei sottotetti…”

 

“Parlare di aceto significa entrare in una leggenda, attraversare i secoli, rivolgersi a un’icona misteriosa e affascinante… La nostra storia è strettamente legata a quella sapienza arcaica, serbata nei secoli con amore e passione per quella tradizione che oggi è diventata arte e testimonianza di una specifica cultura..”, diceva sempre mio nonno Giorgio quando da piccola mi portava nel solaio a rimestare l’aceto nelle botti e ad insegnarmi questa sua arte.” Mi diceva sempre mio nonno Giorgio quando da piccola mi portava nel sottotetto dove abbiamo le batteria di botti per il Balsamico.

I Nostri aceti sono un prodotto raffinato, esclusivo e speciale; a renderli tali è essenzialmente la produzione e la lavorazione attenta al rispetto delle tradizioni della mia famiglia, che ha ottenuto un colore, una morbidezza, un corpo e un equilibrio di gusto che fa di questi aceti prodotti unici e di assoluta raffinatezza, preparati esclusivamente con uve della nostra terra, da agricoltura biologica, senza aggiunta di coloranti conservanti o caramello, quindi creati ed invecchiati seguendo fedelmente antiche ricette di famiglia risalenti al 700, a misura per grandi palati. Essi vengono imbottigliati e ceralaccati esclusivamente a mano come richiede la tradizione più arcaica, vengono chiusi esclusivamente con tappi di sughero adatti a proteggere il gusto dei nostri prodotti e la natura, non inquinandola con materie palstiche. Il tappo di sughero possiede qualità ineguagliabili atte a preservare le qualità del nostro Aceto.” Prosegue la melloni raccontando cosa distingue questo  balsamico da altri.

Balsamico Il Principe Nero, di Cervarezza Terme

Da quasi trecento anni la mia famiglia ha dimestichezza il Balsamico: la sua preparazione è sempre basata su due componenti, la passione e l’utilità, e secondo questo metodo lavoriamo tutt’oggi; rimasta intatta la voglia, ed il divertimento ed essa correlato, di sorvegliare nel tempo la lenta e saggia maturazione del mosto cotto, che, da uva pigiata e resa magica da misteriose fermentazioni, viene tramutato dal fuoco in un magma denso e profumato, solo apparentemente torpido nell’attraversare con sapienza le varie botti componenti la batteria, nell’oscuro calore dei sottotetti di casa in pietra senza età, per diventare ogni volta un fluido diverso, che giungerà a maturazione piena solo dopo tempo lungo ed innumerevoli ricordi; è solo cambiato, ma poco, l’approccio metodologico, e si è raffinata la tecnica operativa, mediante l’uso di presidi e procedure che consentano di pervenire ed un prodotto conforme alle rigorose leggi della nostra Nazione, mirate a tutelare il consumatore attraverso un attento controllo biochimico- organolettico dei materiali d’uso ed a norme severe inerenti l’idoneità dei locali e la regolarità di recipienti, materiali e arredi.

Noi lavoriamo così: attenti ed esperti osservatori rintracciano e selezionano nelle nostre colline e pianure uve scelte da destinare al processo evolutivo già descritto, ne indirizzano e condizionano con arte, che mai sbaglia i primi passaggi, fino a fornirci un mosto cotto ricco di profumi e sostanze volatili, totalmente genuino, non contaminato da agenti chimici naturali e non: esso viene ospitato con dolce posizionamento nelle botti più grandi della batteria, da cui transiterà verso le consorelle minori in base ad un calendario non scritto che solo la nostra esperienza, che è amore, conoscenza ed intuito, potrà individuare con il passare del tempo.

l Balsamico Il Principe Nero







Il Balsamico di Montagna Il Principe Nero è prodotto dalla fermentazione, acetificazione ed invecchiamento del mosto cotto delle uve scelte di Trebbiano, Occhio di Gatto, Spergola, Berzemino e Lambrusco, questo viene posto in botticelle di legno, dette vaselli o vascelli, disposte in batteria, in numero variabile da tre fino a un massimo di venti poste in ordine decrescente, dove ognuna ha la funzione precisa di mantenere il lentissimo processo di fermentazione che sviluppa l’alcool e contemporaneamente lo ritrasforma in acido acetico, arricchendolo dei mille sapori dei legni nei quali soggiorna.







Le botti vengono raggruppate in “batterie” e sono costruite con diversi legni: Ciliegio, Ginepro, Castagno, Gelso, Frassino e Rovere. Questo oro brunito non ha bisogno di presentazioni, la sua storia parla per lui. Spero penserete a noi, che l’abbiamo preparato impegnando al massimo corpo, cuore ed anima, ogni qualvolta una goccia del nostro nettare verrà versata nei vostri piatti, illuminandoli, rendendoli indimenticabili e creando nella vostra casa un’atmosfera senza tempo.

BALSAMICO IL PRINCIPE NERO







prodotto in 4 invecchiamenti

3 anni – 100 /200 / 500/750 ml

_MG_6681 (Medium)







7 anni – 50/100/200/500 ml

_MG_6679 (Medium)

 

20 anni – 50/100/200/500 ml

_MG_6706 (Medium)







25 anni – 50/100/200/500 ml

25 anni

L’AROMATICO

Il tradizionale apprestamento dell’Aceto Aromatico, è ottenuto dalla classica fermentazione e certificazione dell’uva, ma questo processo viene arricchito dall’aggiunta di miele, erbe aromatiche, petali di rosa che con il loro profumo, donano a questo particolarissimo aceto il bouquet estremamente aromatico e particolare che lo contraddistingue e lo rende unico ed inimitabile nel suo genere. Questo particolare bouquet evoca profumi complessi, che richiamano il calore dell’estate, i frutti e le bacche della nostra montagna, memoria di tempi antichi, arcani, remoti. Il suo colore di un paglierino brunito ricorda i tramonti di fuoco che illuminano le nostre montagne.

 

AROMATICO

aromatico forte o aceto forte

aceto di vino semplice invecchiato 6 mesi in botti di legno

 

VARIANTI DI ACETO AROMATICO

aceto aromatico alle erbe officinali di montagna disponibile nei formati 100 /200/500 ml







aromatico ai petali di rosa edibile disponibile nei formati 100 /200/500 ml







aceto aromatico miele oro disponibile nei formati 100 /200/500 ml







aceto aromatico forte o aceto di vino disponibile nei formati 200/500/750 ml

 

Aceto Aromatico Forte o aceto di vino

in versione bianco o rosso

disponibile nei formati 200/500/750ml

ACETO DI VINO AROMATICO SEMPLICE (Medium)

Aceto Aromatico alle erbe officinali di montagna

disponibile nei formati 100/200/500ml

ACETO AROMATICO ALLE ERBE OFFICINALI (Medium)

 

Aceto aromatico ai petali di rosa edibile

disponibile nei formati 100/200/500ml

ACETO AROMATICO AI PETALI DI ROSA (Medium)

Aceto aromatico al miele millefiori

disponibile nei formati 100/200/500ml

aromatico1

L’ Acetaia è situata nel territorio del Parco Nazionale dell'Appenino Tosco Emiliano, nella località Cervarezza Terme, comune di Ventasso (Reggio Emilia) per questoabbiamo deciso di essere molto attenti ad utilizzare materiali riciclabili con minor impatto possibile sull'ambiente, evitando di usare macchinari e materie plastiche in modo da arrivare con il tempo ad avere impatto zero sull'ambiente.

Facciamo parte dei produttori di Terra Madre di Slow Food Reggio Emilia e siamo segnalati su varie guide alle eccellenze enogastronomiche italiane tra cui Il Buon Paese 2010 di Slow Food editore; Fare la Spesa con Slow Food 2015 e  Golagustando dal 2009-2016 ; 

www.ilvascellodelmonsignore.com







+39 0522 527521


Momenti...

copertina facebook

Certificazioni

Contatti

Informazioni sull'azienda

Titolare
Irene Melloni
Indirizzo
Via Cà di Sotto 5 - Loc. Cervarezza Terme, 42032 Busana (RE) - Italia
Telefono+39 0522 527521
Cellulare+39 333 9509250
Facebookhttps://www.facebook.com/Vascellodelmonsignorecervarezza
Partita IVA02205480359
Coordinate navigatore
Latitudine: 44.3891135 - Longitudine: 10.3592928

o per lasciare un commento