Contatta La Madre Terra

La Terra, proprietà di Dio, ama i suoi figli. Questo legame riporta l'uomo e l'agricoltura in armonia con le cose create.

L'Azienda

Descrizione dell'azienda

La Pietra Scartata...

realtà che produce, trasforma, commercializza prodotti da agricoltura biologica, non è solo una realtà economica, un'azienda; ma un luogo di accoglienza.

Parte da un progetto più ampio, espressione dell'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII (che da anni condivide con gli ultimi), nella quale è ispirata e inserita.

È il tentativo e lo sforzo di rendere dignità a persone normalmente escluse, marginalità spesso oggetto di assistenza, ma mai partecipi della vita sociale e produttiva.

Fare pulizia nel rapporto con la terra, con gli alimenti, con il lavoro, è il risultato di una pulizia più profonda che nasce dal sentirsi figli dello stesso "Padre", partecipi della stessa chiamata alla vita.

Da qui allora il bisogno di vivere una economia che non sia arricchimento di pochi, ma "Equa e Solidale": la scelta per quanto possibile di collaborare e valorizzare piccole realtà produttive; di commercializzare direttamente i nostri prodotti per non svendere al potere di grossi monopoli.

Queste cose generano il marchio: "La Madre Terra", che accoglie in sé anche altre realtà mosse dallo stesso spirito.


Risorse da scaricare


Certificazioni

Riconoscimenti di Eventhia

 Il produttore ha autocertificato la propria eticità
 Fornitore di GAS iscritti a Eventhia.com
 Certificazione Biologica, Ambientale, di Origine, etc.

Certificazioni di altri Enti e partecipazioni a Reti

 

La Madre Terra autocertifica le informazioni riportate qui sopra. Eventhia al momento non ha ancora verificato la veridicità di quanto pubblicato in questa sezione.


Autocertificazione

Siamo molto contenti di ricevere visite al nostro laboratorio di produzione e centro di accoglienza
Il Laboratorio di produzione e i locali del centro di accoglienza sociale sono in affitto.
9 lavoratori fissi + 19 persone in accoglienza sociale
contratti a tempo indeterminato/ determinato (3)
raramente
Sul nostro sito è possibile trovarli nelle schede tecniche
Le produzioni dei nostri prodotti seguono la stagionalità del prodotto per lavorare sempre materie prime fresche di qualità.
Lavoriamo con i piccoli negozi specializzati del biologico, gastronomie, botteghe del commercio equo e gruppi di acquisto.
La Pietra Scartata è una cooperativa sociale dell’Ass. Comunità Papa Giovanni XXIII, (il fondatore è don Oreste Benzi). E' proprio nel desiderio di rimuovere le cause che creano ingiustizie che si inserisce la “Pietra Scartata”, la quale nasce dal sogno che un giorno oppressi e oppressori possano vivere insieme e chiamarsi fratelli. Questa realtà è nata nel 1987 per rispondere ad una chiamata precisa: …ci sono figli di Dio coi quali nel lavoro “Normale”, anche volendo, noi non condivideremo mai l’esistenza, per il fatto che non sono presenti; sono emarginati, o più semplicemente non sono pensati! La Pietra Scartata allora è primariamente luogo di accoglienza attraverso il lavoro, un lavoro che consiste nella trasformazione e commercializzazione di prodotti “Biologici” e mira ad altre forme di artigianato, possibili ai “piccoli”, nella logica di un economia equa e solidale. Oggi dunque alla "Pietra.." vi lavorano 30 persone circa, di cui 15 accolti a causa del loro disagio psichico o fisico.
"La Madre Terra" è il marchio presente in etichetta nei nostri prodotti: la mamma, che abbraccia e nutre il bambino così come Dio nel creato con l'uomo. E’ proprio in etichetta la spiegazione che dice: "la terra proprietà di Dio ama i suoi figli . Questo legame riporta l'uomo e l'agricoltura in armonia con le cose create" Un prodotto “pulito”, biologico, ha senso di esistere solo se è pulito e giusto il modo e il mondo in cui lo si lavora. Sono proprio i cosiddetti "diversamente abili" che sprigionano i buoni sentimenti e la voglia di cose pulite a partire dal di dentro. I prodotti con marchio “La Madre Terra” hanno caratteristiche ben precise. Innanzitutto si cerca per quanto possibile di utilizzare esclusivamente materie prime di origine italiana. Siamo infatti inseriti in un mercato sempre più alla ricerca del prezzo al ribasso, nel quale spesso l’Essere Bios-logico è sempre più una definizione cartacea-normativa, spogliata del suo intimo appartenere ad una Logica più grande, al cerchio della Vita nel quale l’uomo è sì custode e collaboratore, ma pur sempre solo affidatario di un Bene più grande. “La Madre Terra” ha quindi il dovere e la necessità dove possibile di conoscere i propri fornitori, le aziende che direttamente sul campo danno vita al prodotto. Si cerca di collaborare il più possibile con realtà che condividono i principi de “La Madre Terra”, quindi nel nostro elenco fornitori sono presenti molte Cooperative sociali, piccoli produttori, Fattorie didattiche per cercare di creare una rete commerciale alternativa ai monopoli distributivi tanto di moda nel panorama biologico. Garanzia di alta qualità dei prodotti “La Madre Terra” è il tipo di lavorazione tipicamente artigianale. Lavorazioni eseguite con frutta o verdure fresche, in piccole quantità al fine di mantenere al meglio le caratteristiche vitali del prodotto. Vogliamo sottolineare inoltre un pensiero fondamentale per una nuova “cultura del biologico”. Circa 15 anni fa nel nostro libretto guida abbiamo scritto: “In futuro il biologico si dovrebbe affermare sul mercato anche per l’intervento di grandi gruppi che, forti di finanziamenti anche statali, cercheranno di avere il monopolio della trasformazione e della commercializzazione. Alla fine però sarà un danno anche per i produttori che inizialmente verranno pagati bene, ma poi un monopolio è sempre in grado di decidere i prezzi e abbassarli quando ormai i piccoli trasformatori e i piccoli marchi saranno spariti. Allora del valore del prodotto artigianale e locale, espressioni di ricchezza di un territorio, dove i piccoli trovano spazio (e la “Pietra scartata...” si colloca con grandi meriti in questa nicchia), chi si farà carico? Una speranza verrà dall’apprezzamento della logica che sottostà al “commercio equo e solidale” applicata non solo (e ciò avviene ancora raramente) al mondo che non riesce a liberarsi, ma anche qui da noi." Oggi sentiamo ancora più forte la necessità di non scindere il biologico da una cultura equa e solidale basata su un progetto più ampio di giustizia: che un giorno oppressi e oppressori possano vivere insieme e chiamarsi fratelli.

Contatti

Informazioni sull'azienda

Indirizzo
Via Galvani 3, 47832 San Clemente (RN) - Italia
Telefono+39 0541 857522
Cellulare+39 333 8505943
Fax+39 0541 853791
Partita IVA02202680407
Coordinate navigatore
Latitudine: 43.909719 - Longitudine: 12.62387

o per lasciare un commento