DES Sabatino - Distretto di Economia Solidale

Lazio - Bracciano (RM)

 

Il DES Sabatino non è pensato come una struttura con personalità giuridica, nè tantomeno valenza amministrativa.

Aderisce al DES chi semplicemente ne condivide le finalità, ne usa i sistemi e ne adotta i principi in ambito della propria attività, associazione, organizzazione, vita privata. Per l'adesione al DES non occorre alcuna richiesta formale, ne quota associativa, sarà sufficiente condividerne i “principi comuni”. Condividere il sistema del DES significa "fare sistema" in maniera collettiva; in ogni caso i soggetti che si riconosceranno "formalmente" nei principi del DES manterranno sempre e comunque la propria autonomia organizzativa e decisionale.

Il DES vuole essere una rete locale di soggetti economici che, in controtendenza rispetto ai modelli di condotta egemoni basati solo sul profitto, svolgono la propria attività ispirandosi a principi di sostenibilità sociale e ambientale oltre che economica.

Questi soggetti si propongono di superare le eventuali difficoltà che incontrano nel mantenere e incentivare la propria attività, aprendo contestualmente il cammino verso un'economia fondata sul rispetto e la valorizzazione delle relazioni umane e del territorio locale, prima del profitto.

Tra gli scopi del DES è precipuo dare vita a un sistema alternativo, aperto, inclusivo e orientato alla sostenibilità sociale e ambientale e all’economia circolare, capace di creare lavoro, di garantire diritti, di accrescere la consapevolezza individuale e collettiva sui processi economici, sociali e ambientali in atto, di pensare ad una comunità di cittadini e persone e non di consumatori, clienti e produttori. Mediante il DES si mira ad attivare filiere locali corte e circuiti di scambi virtuosi, tali da configurare un modello di interazioni economiche e sociali più rispondente ai reali bisogni degli esseri umani e al posto che loro compete all'interno dell'universo naturale, fondato sui valori della reciprocità, della cooperazione, della fiducia, della trasparenza ed equità, della solidarietà e sul senso del limite. Più in generale il DES mira all’ “Adozione di politiche miranti al superamento degli attuali squilibri economici, sociali e ambientali dei cittadini, in modalità partecipata e che siano sostenibili e focalizzate su la qualità della vita.”

IL DES enfatizza inoltre il concetto di RESILIENZA, cioè la capacità di essere meno vulnerabili agli shock "esterni" in quanto il sistema locale tende ad aumentare la sua indipendenza dagli shock esterni (variazione repentine di costi o difficoltà di approvviggionamento, inasprimenti burocratici).

Creare sistemi locali resilienti in campo ambientale economico e sociale (basati sui DES) può essere la migliore risposta da parte delle comunità locali alla tirannide della globalizzazione (che aumenta profitti e rendite senza aumentare salari e lavoro e senza salvaguardare l'ambiente, incluso la biodiversità).

Informazioni sul DES

Indirizzo 00062 Bracciano (RM) - Italia 
Coordinate navigatoreLatitudine: 42.1017979
Longitudine: 12.1761422

Produttori partecipanti